Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di pane castagne e noci a fette, per separare la mollica dalla crosta
  • 1/4 l d’acqua
  • 800 gr  di verdure autunnali a scelta e potete preferire il sedano, le carote, il porro, il cavolfiore, la zucca e la cipolla
  • 400 gr di funghi, più 100 gr. di funghi essicati
  • Latte di soia o di riso o come volete
  • salvia fresca in foglie
  • alloro fresco in foglie
  • sale e pepe
  • se avete degli avanzi di formaggio di qualsiasi tipo, è un’ottima occasione per utilizzarli. Avrete più polpette, non sono fondamentali.
  • olio di arachidi per friggere
  • olio extra vergine d’oliva
  • uno spicchio d’aglio

Procedimento:

  1. Separate la crosta dalla mollica del pane, e tritate benissimo la crosta nel frullatore.
  2. Ammollate rapidamente la mollica nell’acqua, strizzatela e mettetela da parte.
  3. Ammollate i funghi secchi in poca acqua.
  4. Tritate le verdure al coltello a cubetti e ripassatele in padella con una foglia di alloro, stando bene attenti a lasciarle morbide, quindi aggiungendo una cucchiaio d’acqua ogni volta che tenderanno ad asciugarsi.
  5. Salate e pepate a piacere.
  6. Quando le verdure saranno pronte, aggiungetele alla terrina dove avrete messo il pane.
  7. Schiacciate il pane ammollato e le verdure cotte con una forchetta, riducendo tutto ad una crema consistente, aggiungendo poco latte se occorre.
  8. Coprite e mettete in frigorifero a riposare per una mezz’ora.
  9. Nel frattempo, pulite i funghi e metteteli in padella con uno spicchio d’aglio il prezzemolo, facendoli rosolare prima nell’acqua dei funghi secchi che spezzerete a mano ed unirete poi alle verdure.
  10. Aggiungete l’olio quando serve e portate a cottura.
  11. A questo punto, aggiungete all’impasto delle polpette i funghi secchi ammollati e tagliati a pezzetti non troppo piccoli, unite le foglie di salvia strappandole a mano a pezzettini, mescolate di nuovo l’impasto e finalmente modellate le polpette aiutandovi con un cucchiaio, passatele belle umidine nel pangrattato e friggetele olio di arachidi abbondante.
  12. Scaldate la salsa di funghi e aggiungete le polpette a mano a mano che sono pronte e asciugate per un istante perché perdano l’eventuale unto.
  13. Servite a tavola direttamente dalla padella.

Se avete del formaggio da eliminare, potete tagliarlo a dadini o grattugiarlo a seconda della consistenza e aggiungerlo all’impasto delle polpette insieme au funghi e alla salvia, un momento prima di formare le polpette e friggerle.